Chiamaci al N°: +39-347.4616798

7f148f5243780b95ec309b5ad5374f9f.jpg
 

Fasi di restauro

Vota questo articolo
Pubblicato in Restauro

WBS - Uno solo è l'originale.

 

Prima di effettuare lo smontaggio dell’affettatrice si provvede con una analisi completa della situazione meccanica e si correggono le eventuali imperfezioni.Si provvede con il completamento delle eventuali parti mancanti con parti originali antiche. Eseguita la prima fase, si smontano le parti usurate e si riporta materiale tramite saldatura e successiva fresatura e tornitura dei pezzi per riportarli allo stato originale. Dopodiché si provvede con lo smontaggio totale dell'affettatrice, indirizzando alla prima azienda per effettuare la rimozione della vecchia vernice fondo e stucco tramite criosverniciatura,per evitare deformazioni e lesioni create dalla sabbiatura. Successivamente viene presa in carico dal nostro carrozziere che esegue tutte le fasi di lavorazione minuziosamente curando ogni singolo particolare utilizzando prodotti di altissima qualità. La verniciatura viene eseguita con prodotti di nuova generazione utilizzando colori in tonalità originale riformulati per avere una durata superiore. Una volta applicate le decorazioni in decalcomania a vernice coppale, seguendo uno schema che rispetti l’originale posizione. Al termine di questa fase lavorativa viene applicato uno strato di vernice trasparente antigraffio a protezione della decorazione, che altrimenti durante le fasi di pulizia si rischia di asportare parte della stessa rovinando il lungo lavoro eseguito e compromettere la totalità del lavoro. Per quanto riguarda le parti metalliche che devono essere cromate, si procede come descritto; presso i nostri laboratori si esegue una iniziale spazzolatura per asportare tutte le impurità e durante la quale si evidenziano le eventuali imperfezioni ancora da correggere. Successivamente le altre fasi della galvanica vengono affidate al nostro professionista che dopo aver preparato a specchio ogni singola parte viene fatto un primo bagno di ramatura, successivamente dopo un minuzioso controllo di parti con difetti e correzione, si procede con un secondo bagno di ramatura e successivo bagno nel nickel. Per le affettatrici prodotte dopo gli anni ’20 si procede anche con un ulteriore bagno di cromatura e al termine una lucidatura di tutti gli elementi trattati compresa la levigatura e lucidatura a specchio delle parti in acciaio. Appena completate le fasi di galvanica e verniciatura delle parti smontate, si inizia il rimontaggio completo dell'affettatrice, controllando ogni singola parte che abbia la giusta funzionalità, durezza o morbidezza, gioco.Terminato il montaggio si arriva alla parte più delicata, ovvero al test di funzionalità, dove si verificano eventuali rumori e malfunzionamenti, dove, viene testato il taglio con prodotti di differenti dimensioni e stagionatura fino al raggiungimento della perfezione di taglio. Ogni affettatrice viene restaurata senza la sostituzione di parti come; ingranaggi, vite senza fine, guide ecc. come purtroppo, molti che si definiscono “ restauratori “ sostituiscono perché a loro dire funziona meglio. Un restauro per WBS significa conservare il più possibile ogni parte per non compromettere il valore di un'affettatrice storica. Sostituire vuol dire stravolgere e deprezzare qualcosa che ha valore per come era in origine, non per come è stato trasformato. Il restauro eseguito dalla WBS garantisce l'assoluta originalità seguendo ogni fase di la orazione con un reportage fotografico e una documentazione accurata di ogni fase di restauro.

Altro in questa categoria: « Restauro e Prezzi

THE WORLD'S BEST SLICERS.
Sinonimo di qualità eccellenza e perfezione