Affettatrice Berkel modello 7

Affettatrice Berkel modello 7

 

 

L'affettatrice a volano Berkel modello 7 viene costruita nel periodo tra il 1922 e il 1928. La Berkel modello 7 è il secondo modello che viene assemblato anche in Italia negli stabilimenti della Brevetti van Berkel Italia a Milano. Questa affettatrice è una variante della Berkel modello 5 Il braccio per il fissaggio del salume nella variante italiana è aperto in direzione del volano per permettere di fissare più velocemente anche prodotti di maggior dimensione. L'affettatrice a volano Berkel modello 7 ha una regolazione dello spessore della fetta a 15 posizioni fissato nella parte destra superiore del corpo della macchina. Questa affettatrice ha avuto una sua evoluzione in Italia con la produzione della Berkel modello 10 E la Berkel modello 12. L'affettatrice Berkel Modello 7 veniva originariamente dipinta in rosso, nero grigio metallizzato e avorio, mentre le parti metalliche erano cromate.  L'affettatrice Berkel modello 7 necessita di un appoggio di 250 mm. anteriore – 300 mm. Posteriore – 460 mm. lunghezza avendo un ingombro totale di 660 mm. in altezza – 840 mm. in lunghezza – 620 mm. in larghezza. L'affettatrice Berkel modello 7 ha un peso netto di 105 Kg. Veniva installata nei vari negozi e macellerie direttamente sui banchi di lavoro, comunque su richiesta veniva fornito opzionalmente il suo piedistallo originale prodotta dalla Berkel. 

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Specifiche:

     

     

THE WORLD'S BEST SLICERS.
Sinonimo di qualità eccelenza e perfezione